Associazione Malati di Alzheimer onlus- via Tana, 5 - 10023 Chieri (To) - direttivo@amalzheimer.it
       
 
    
La bacheca dell'AMA (progetti in corso)
Le decisioni della Giunta regionale sull'Alzheimer

Grazie all'AMA e a chi l'ha sostenuta, la Regione Piemonte ha sospeso gli aumenti dei CDA e NAT

Comunicazione ufficiale della Regione Piemonte del 18 dicembre 2013: "Su proposta dell’assessore Ugo Cavallera è stata ulteriormente prorogata la sospensione della ripartizione della quota sanitaria-quota utente-quota Comune delle tariffe relative ai Nuclei temporanei ed ai Centri diurni autonomi o integrati per malati di Alzheimer. Nel contempo si provvederà al riordino delle prestazioni a favore delle persone affette dal morbo di Alzheimer o da altre forme di demenza, previa consultazione con le parti sociali."
(fonte: Regione Piemonte)

L'AMA è stata convocata il 21 gennaio 2014 in Regione ad un incontro per la presentazione della proposta regionale di ridefinizione del percorso di diagnosi e cura per le persone affette da malattia di Alzheimer ed altre demenze.





Attenzione alle truffe!
L'AMA non svolge attività di raccolta fondi porta a porta e non ha incaricato nessuno di svolgere tale attività.